Posts in Tag

ad

Lo so, non è la prima volta che ve ne parlo. Penserete, ma allora è fissata? Si, esatto, ma c’è un motivo: quando trovo un prodotto di qualità, nutriente, sano e pratico, che mi da più soluzioni in un’unico colpo, ne divento una grande consumatrice. Non solo io, in questo caso, ma soprattutto i miei bimbi. Mi riferisco alla merenda per i miei bimbi, ma anche allo spuntino di mezza mattina per me, quando sono al lavoro: L’ABC della Merenda Parmareggio! Non solo una buonissima merenda, ma anche un ottimo modo di

Se ripenso alle lezioni di musica che seguivo a scuola, inizio a sbadigliare: una noia mortale rappresentata perfettamente dal quel colore beige spento del mio piffero flauto, con cui dovevo imparare a suonare “Dolce Sentire”. Uno strazio. Non parlatemi di pentagramma, note e altro ancora: ho appiccicato due concetti in testa giusto per prendere un bel voto sulla pagella. Stop: fine della mia carriera musicale Eppure io amo la musica, fa parte della mia vita, delle mie giornate. Mi incanto ad ascoltare mani esperte suonare il piano. La musica è come

Ho un figlio maschio e una figlia femmina: insieme al mio compagno, devo insegnar loro due cose molto importanti per evitare un domani che entrambi possano diventare rispettivamente un carnefice e una vittima. A Mattia che le donne non si toccano nemmeno con un fiore. Il che significa, insegnargli il rispetto per esse, e anche amarlo a tal punto che lui possa a sua volta amare e non possedere. Devo insegnargli che le braccia sono fatte per abbracciare, le mani per accarezzare. Ad Amalia invece, devo insegnare a non scambiare

Guardare il cielo illuminato dalle stelle, chi non lo ha mai fatto? La bellezza di un cielo stellato lascia senza fiato, fa spaziare la mente in posti sconosciuti e vagare lo sguardo alla ricerca di una costellazione, o di quella stella che cattura la nostra attenzione perché più luminosa di altre. Ci trattiene con il naso all’insù e la speranza di veder scendere una stella cadente per esprimere un desiderio. Le stelle sono magiche, fanno pensare alle persone speciali, a quelle del nostro cuore. Quante volte, guardando i miei figli