Gardaland per i più piccoli: da Peppa Pig Land a Prezzemolo Magic Land e molto altro ancora

La vita di una mamma è fatta di tante prime volte, anzi tantissime prime volte, se consideriamo anche esperienze che possiamo aver già vissuto, ma che se ripetute con i propri figli, regalano nuove emozioni mai provate prima.

Ecco perché anche la prima volta a Gardaland con i miei bimbi e il mio compagno, è stata una di queste nuove incredibili prime volte. E vi garantisco che, a Gardaland, c’ero già stata più volte: da bambina, da adolescente, da adulta, mai come genitore.

L’anno scorso, ci sono tornata dopo anni come mamma e quest’anno abbiamo voluto replicare, perché visitare Gardaland è sempre una BUONA, anzi BUONISSIMA idea!

A qualunque età.

Gardaland 2019: a PeppaPigland sono arrivati anche Denny Cane e Susie Pecora

“Mamma! Quando torniamo da Peppa? Oggi?”

Mia figlia mi ha ripetuto questa domanda tutte le mattine per mesi.

E finalmente il giorno tanto atteso è arrivato: 24 giugno 2019.

Varcato il cancello d’ingresso, prima tappa, ovvio: Peppa Pig Land!

Anche perché, una delle grandi novità di quest’anno è che, oltre alla nostra amica Peppa e a suo fratello George, ci hanno accolto anche Susie Pecora e Denny Cane.

Tutti insieme, ci hanno raccontato tante cose interessanti sul riciclo, sulla raccolta differenziata, regalandoci un momento divertente, ma anche educativo!

Peppa Pig Land è una tentazione continua per i suoi piccoli visitatori: salutati Peppa e i suoi amici, infatti, abbiamo navigato intorno all’ Isola dei Pirati, su piccoli vascelli colorati che ondeggiavano in mezzo all’acqua! Poi, abbiamo preso Il trenino di Nonno Pig e, infine, immancabili i 2986467890 giri su La Mongolfiera di Peppa Pig! Da lì si può ammirare tutta Peppa Pig Lan dall’alto.

Fun

Una volta atterrati, Matty e Ami, che non vedevano l’ora visto che l’anno scorso non volevano più venire via,  si sono scatenati in mille salti sulle pozzanghere di fango!

No, non preoccupatevi, entrambi dopo, non erano da buttare in lavatrice: si tratta di un angolo dedicato ai giochi come lo scivolo, le arrampicate e, visto che siamo nel mondo di Peppa, ai salti nelle pozzanghere disegnate per terra. Poco più in là, poi, si trova la casa di Peppa Pig e George: entrando in una fedelissima riproduzione della casa dei due maialini, i bambini possono vivere un’esperienza interattiva e coinvolgente!

Peppa Pig Land è davvero molto carina, curata in ogni dettaglio, sembra sul serio di essere catapultati nel mondo della piccola maialina, persino quando si corre in bagno a fare la pipì!

Gardaland per i più piccoli: Baby Canoe, Baby Pilota, Prezzemolo Magic Land e tanto altro

Con due bimbi piccoli, si potrebbe tranquillamente passare la giornata a Peppa Pig Land, che loro sarebbero già super soddisfatti: mille giri sui vascelli, sul trenino, sulle mongolfiere e anche un salto o due nel negozio del Signor Volpe per portarsi a casa un ricordo di questa magnifica avventura.

Gardaland, però  offre ai sui ospiti più piccoli tante altre attrazioni nel parco e dunque, ci siamo scatenati.

Abbiamo fatto mille giri sulle giostre dei Cavalli, si quelle con i cavalli che vanno su e giù, le carrozze da principesse, ma anche quelle con riproduzioni più moderne: jeep, maialini, macchine, e via dicendo. Simo ed io ci siamo anche fatti sgridare perchè facevamo le foto e la giostra stava per partire…. Va beh, il famoso buon esempio eh!

Abbiamo guidato aeroplanini colorati con Baby Pilota, fatto un giro sulle canoe con Baby Canoe, percorso un viaggio nel mondo dei corsari con “I Corsari la Vendetta del Fatasma (qui Ami un po’ si è spaventa) e non so più quanti giri, sul Orto Bruco tour, il bruco ottovolante.

Giostre Gardaland

E poi, c’è Prezzemolo Magic Village, un’area attrezzata con sabbia, scivoli e tanti altri giochi, e Prezzemolo Land: un magico castello con scivoli bagnati e tantissimi giochi con l’acqua!

Le attrazioni sono davvero moltissime! Non abbiamo potuto farle tutte, perché i miei bimbi devono crescere ancora un pò in altezza, ma vi garantisco che non ci si annoia di certo e la scelta delle attrazioni è davvero ampia, anche per i più piccolini.

Gardaland per tutta la famiglia!

Gardaland offre una serie di servizi per le famiglie: noi, per esempio avevamo dimenticato il passeggino a casa Pazzi!). Nessun problema con 5 euro, è possibile noleggiare un passeggino Inglesina per tutta la durata della visita al parco.

Un altro servizio interessante è  il BABY SWITCH,  disponibile nelle sole attrazioni con limitazioni di altezza per i più piccoli, come nel nostro caso. Basta rivolgersi al personale  all’ingresso dell’attrazione, e mamma e papà potranno salire a turno sull attrazione senza che il genitore rimasto in attesa con il bambino perda il proprio turno in coda.

Infine, ma non per importanza, ho trovato molto utile l’app ufficiale, – disponibile per IOS e ANDROID – che contiene una mappa interattiva con le attrazioni e tutte le informazioni necessarie per orientarsi: descrizione, limite di altezza e via dicendo.

Sulla sicurezza sono molto fiscali e questo, torno a dirlo, è una cosa che mi piace molto.

Che dirvi: Gardaland offre davvero tantissimo divertimento per tutte le età!

Dai più piccoli ai più grandi!

Siamo tornati a casa un po’ stanchi, ma tanto contenti.

Mattia, Amalia cosa vi è piaciuto di più oggi? Tutto, mamma!

P.s. Se desiderate concedervi qualche gioco adatto ai più grandi, vi consiglio di visitare il parco con un gruppo di amici. Forse, ve lo avevo già detto, ma in questo modo, potrete darvi il cambio e mentre alcuni stanno con i bimbi, altri si lanciano a testa in giù sulle montagne russe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto