“Aspettando la cicogna”. Un corso pre parto a misura di futura mamma e non solo.

Qualche mese fa, vi avevo raccontato di un incontro avuto con Mariapaola Pesce e Wilma Arthemalle, in cui abbiamo parlato del loro, per me, e spero anche per voi, bellissimo progetto dedicato alle future mamme: “aspettando la cicogna”.

Se ve lo foste perso, trovate il mio post qui.

Aspettando la cicogna: di cosa si tratta?

È un corso pre parto che si svolge in 8 incontri, in cui verranno affrontate, passo per passo, tutte le domande e tutti gli aspetti emotivi, ma anche pratici e non dimentichiamo della cura di sè, che vanno gestiti  prima e dopo il parto.

Di seguito, il calendario dei corsi che si terranno a novembre presso “Il Mondo di Mirà, viale Brigate Partigiane 130r, Genova.

Dove va a finire il tempo per me stessa?

Ecco io credo, di potermi inserire qui, in questo primo argomento che viene affrontato.

Già, perché Mariapaola e Wilma presenteranno ufficialmente il loro progetto venerdì 27 ottobre dalle ore 16 alle ore 19 presso il Mondo di Mirà e hanno chiesto che ci fossi anche io.

Quale è il contribuito che ho dato?

Ci tengo a precisare che tutto e sottolineo tutto, è stato fatto da loro due.

Io forse, sono stata per loro fonte di ispirazione: il mio modo di essere mamma, il fatto che nonostante abbia due bimbi piccoli, io riesca comunque, a curare un mio spazio, il blog appunto, e anche a curare me stessa; sì, lo sanno anche i muri che non rinuncio a una borsa carina, al rossetto, a un paio di scarpe, a una gonna, a un… si oramai mi conoscete, no?

Sicuramente il fatto che tutto, nel mio modo di essere madre, grida che la maternità non chiude le porte, le spalanca a una vita piena di un gran caos è vero, ma anche di nuove opportunità per se stesse. Quando spesso ci si sente dire, goditela ora perché poi….

Poi cosa?

Non è assolutamente detto che si debba rinunciare a noi stesse in nome dei nostri figli. Ai viaggi, al cinema, allo shopping, alla coppia.

Si fa tutto e forse, anche qualcosa in più, solo in modo differente.

Se state pensando a un viaggio in moto, beh ecco, li direi che fino ad almeno la maggiore età dei nostri figli, sarà un po’ complicato riuscire a farlo, ma altrimenti perché porsi limiti?

Siamo donne. Diventiamo mamme. Restiamo donne.

Ecco io lo riassumerei così.

Cosa vuol dire?

Vuol dire che è assolutamente vero che la maternità, i figli, ti cambiano la vita, non solo, ti cambiano proprio.

È vero anche che ci sono momenti difficili, che c’è tutta una fase di assestamento non semplice e attraverso cui si passa andando a tentoni.

È però, certo che diventare madre non decreta la fine della donna che è in noi, così come della vita divertente: ahh dormi adesso che puoi, perché poi…

Vero. Difficilmente per un bel pò, potrai farti una bella dormita fino a mezzogiorno, eppure ci saranno altre cose che renderanno tutto diverso, sicuro, ma altrettanto meraviglioso.

Guardare il mondo con gli occhi dei propri figli, credetemi c’è tanto da imparare e tanto di cui incantarci.

Come potete vedere, questo è solo uno dei tanti aspetti che questo corso andrà a curare: si parla della Baby Borsa Perfetta.

Vedete? Sono sempre sul pezzo quando si tratta di borse. E per Voi future mamme, vi ho trovato chi ve ne farà preparare una impeccabile!

Il Battesimo. Eh questo lo avrei dovuto seguire anche io, visto che i miei sono stati improvvisati e quando i miei figli avevano quasi un anno.

Esiste una gravidanza del papà? Quanto è importante questo aspetto? Noi mamme entriamo subito in contatto con la nuova realtà di genitore: volente o nolente il corpo che cambia e quelle farfalle che poi diventano veri e propri calci ben assestati (vescica? Costole?) ci mettono subito sul pezzo. Per un papà è diverso e qui, avrete occasione di mettervi a confronto anche con questo aspetto.

La cameretta ideale, non aggiungo nulla e vi lascio scoprire quale essa sia con Wilma e Mariapaola.

Lo sviluppo neurologico. Quando ero incinta, ogni settimana andavo a leggermi quale cambiamento stava avvenendo nel mio bambino: scoprivo così che in quel momento lui stava sviluppando l’udito, o altro ancora, ed era molto emozionate. 

Qui potete dare spazio a tutta la vostra curiosità e non vi anticipo nulla.

Dopo la borsa, parlerete anche del baby armadio perfetto.

Per finire, tanti libri da leggere.



Come vedete non vi ho svelato molto, vi ho solo dato un assaggio.

Se volete saperne di più, conoscere di persona Mariapaola e Wilma e sentire quanto hanno da raccontarvi e da offrirvi e incontrare me, non mancate venerdì 27 ottobre!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto