Regalate alle mamme una bella dormita

Mamme che si lamentano, che non vedono vie di uscita, che sono stanche, confuse, dilaniate tra Amore incondizionato e senso di colpa.

Mamme che corrono, che si sentono in apnea, che cercano di controllare tutto, ma che spesso hanno la sensazione che questo tutto in realtà faccia il cavolo che vuole.

Mamme che si sentono sole, tanto sole e ogni mattina, come guerriere, si mettono in prima linea e con qualche lacrima asciugata di nascosto con il dorso della mano, affrontano la loro giornata.

C’è chi le guarda, in silenzio.

C’è chi dice hai voluto la bicicletta e ora pedala, c’è chi ti gira le spalle e se ne frega.

C’è chi ti da una pacca sulla schiena senza guardarti negli occhi.

C’è chi pensa a come fare ad aiutarti.

Io oggi, dopo quasi quattro anni, ho la risposta:

Una sana e spensierata dormita.

Si, signori miei.

Una mamma stanca, che non si ferma mai, ha bisogno di una bella e lunga dormita.

Come quelle che si facevano a vent’anni, dopo una serata in discoteca.

Quelle senza sveglia, quella fatta su un bel materasso fatto di tanti: “cavolo me ne frega del mondo”.

Se ci pensate, non si tratta di chissà quale richiesta ed è pure a costo zero.

Vi si chiedono dei fiori?

Vi si chiedono dei regali costosi?

Vestiti, gioielli?

No. Un letto, la luce spenta e una bella dormita.

Una sorta di reset.

Al risveglio, non ci saranno panni stesi e ritirati. Non ci sarà una casa più pulita, i tuoi figli continueranno a correre e a incasinarti un po’, ma affronterai tutto meglio. Decisamente meglio.

Certo! Serve anche qualcuno che ti ami a tal punto, da concedertelo, così come non servono parole inutili e consigli non richiesti.

Serve solo una bella dormita, ogni tanto.

Ecco il mio appello, mondo!

Regalate una bella dormita a una mamma stanca!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto