Genitori e figli: i sì “diseducativi”detti per stanchezza

Quante volte dico sì ai miei figli per stanchezza, per quieto vivere? Tante. Troppe. La vita frenetica in cui siamo catapultati, la disorganizzazione che mi caratterizza, non saprei. Perché educare è faticoso, oltre che un’enorme responsabilità. Ne avevo già consapevolezza quando vi scrivevo qui. A distanza di due anni, però, sono sempre allo stesso punto.…

Non amo giocare, ma amo insegnare ai miei figli giocando

Non sono brava a giocare, ho fatto outing tante volte. Mi annoia. Appena mi siedo per terra con una bambolina o una macchinina o qualunque altro gioco, io inizio a sbagliare. Per giocare c’è papà Simo, zia Chami, nonna Mery. C’è invece una cosa, che amo fare: insegnare ai miei figli. E per me, insegnare…

Due passi indietro e poi, salta più lontano che puoi

Accarezzandomi il pancione, ho passato diversi momenti a immaginarmi come madre: buona, cattiva, severa, dolce, sarò all’altezza, sarò capace..e se succede questo e se succede quello..sarò una mamma sufficientemente buona? La realtà dei fatti poi, mi ha messo davanti a quel famoso istinto materno, quel super potere che pensi sia una leggenda, quella che pensi…

No, non andrà per forza tutto bene, ma SPERIAMO BENE

Vederci chiaro in queste acque torbide, non è semplice. Quanti di noi, invece vorrebbero risposte, risposte a tante domande che di sicuro in questi mesi assillano la nostra mente. La paura. Quella continua minaccia che mi ricorda la classica frase che a volte le mamme usano: se non fai i compiti, niente tv. Solo che…