Posts in Category

Mamma a Genova

Sono qui sul divano, l’albero da addobbare, scatole sparse qua e là. Una copertina sulle gambe. Come sapete, questo mio blog è il mio modo di condividere con voi la mia vita di mamma: ci sono gli alti, ci sono i bassi. Ci sono tutte le mie ansie, paure, gioie, tutte le mie emozioni. Dipende da come va la mia vita nell’esatto momento in cui decido di metterla nero su bianco. E sapete spesso, cosa mi fa venire voglia di scrivere? Una foto, una foto scattata al volo, mentre torno

Qualche mese fa, vi avevo raccontato di un incontro avuto con Mariapaola Pesce e Wilma Arthemalle, in cui abbiamo parlato del loro, per me, e spero anche per voi, bellissimo progetto dedicato alle future mamme: “aspettando la cicogna”. Se ve lo foste perso, trovate il mio post qui. Aspettando la cicogna: di cosa si tratta? È un corso pre parto che si svolge in 8 incontri, in cui verranno affrontate, passo per passo, tutte le domande e tutti gli aspetti emotivi, ma anche pratici e non dimentichiamo della cura di sè, che

La vita è fatta così, di treni che passano e che vanno acchiappati al volo, perché sono unici e perché ti faranno incontrare persone meravigliose, che potranno solo che arricchirti. Non so voi,  io sarò particolarmente fortunata o, semplicemente coraggiosa o ancora, pronta a cogliere le occasioni quando si presentano, sta di fatto che mi è capitato già un paio di volte di veder arrivare uno di questi treni. Proprio ora, sono saltata su uno di questi, senza avere idea di dove mi porterà, ma burtarmi, senza se senza ma,

Una delle cose che adoro fare con i miei figli è girovagare per la nostra città, spesso senza una meta precisa. Mi lascio guidare dal momento, dall’istinto, dai miei stessi figli. Mi elevo alla loro altezza e come Alice nel paese delle meraviglie, mi godo lo spettacolo. Abito a Genova, città di mare, che oltre al mare stesso, offre una serie di vie e vicoletti (in dialetto i “carrugi”), che sono stupendi. Per questo motivo, uno dei nostri giri preferiti è prendere uno di questi vicoli e via, andare a

Ingredienti per una festa a sorpresa fai da te con festeggiato in casa durante i preparativi: Chat di gruppo su WhatsApp Una buona pizzeria vicino a casa Una buona pasticceria vicino a casa Un supermercato sotto casa Un servizio di posate per almeno 20 persone, altrimenti ricordarsi di munirsi di posate di plastica Sarebbe utile avere lo spazio, ma soprattutto sedie e tavoli adeguati al numero di ospiti Gli Amici, quelli Veri Nella nostra famiglia, se teniamo conto anche di nonni e zii, da luglio sino a gennaio c’é sempre

1 2 Page 1 of 2