Posts in Category

Mamma a Genova

La vita è fatta così, di treni che passano e che vanno acchiappati al volo, perché sono unici e perché ti faranno incontrare persone meravigliose, che potranno solo che arricchirti. Non so voi,  io sarò particolarmente fortunata o, semplicemente coraggiosa o ancora, pronta a cogliere le occasioni quando si presentano, sta di fatto che mi è capitato già un paio di volte di veder arrivare uno di questi treni. Proprio ora, sono saltata su uno di questi, senza avere idea di dove mi porterà, ma burtarmi, senza se senza ma,

Ciao sono Mattia e oggi voglio scrivere questa pagina di diario perché é uno di quei giorni che mi voglio ricordare per bene. Beh, forse é la mia mamma che non lo vuole dimenticare, per potermelo raccontare nel caso, tra qualche anno, io non mi ricordi. Lei crede che una giornata con il nonno sia una giornata da immortalare non solo con una foto, ma anche descrivendola a parole. Sembra che, nonno Pino, come papá sia stato molto diverso: la mamma dice che é il suo saggio, che lo adora e che

Una delle cose che adoro fare con i miei figli è girovagare per la nostra città, spesso senza una meta precisa. Mi lascio guidare dal momento, dall’istinto, dai miei stessi figli. Mi elevo alla loro altezza e come Alice nel paese delle meraviglie, mi godo lo spettacolo. Abito a Genova, città di mare, che oltre al mare stesso, offre una serie di vie e vicoletti (in dialetto i “carrugi”), che sono stupendi. Per questo motivo, uno dei nostri giri preferiti è prendere uno di questi vicoli e via, andare a

Ingredienti per una festa a sorpresa fai da te con festeggiato in casa durante i preparativi: Chat di gruppo su WhatsApp Una buona pizzeria vicino a casa Una buona pasticceria vicino a casa Un supermercato sotto casa Un servizio di posate per almeno 20 persone, altrimenti ricordarsi di munirsi di posate di plastica Sarebbe utile avere lo spazio, ma soprattutto sedie e tavoli adeguati al numero di ospiti Gli Amici, quelli Veri Nella nostra famiglia, se teniamo conto anche di nonni e zii, da luglio sino a gennaio c’é sempre

Non importa che io abbia compiuto 39 anni, ogni anno il VENTINOVE OTTOBRE è il mio giorno speciale, quello in cui amo essere coccolata. Quello in cui sono una principessa, anzi che dico, una regina indiscussa della giornata. Ricordo che non appena ho avuto l’età per capire cosa volesse dire compiere gli anni, mia mamma ha incominciato una nostra tradizione: ogni mattina del 29 ottobre, la trasformava in un qualcosa di magico, sorprendente, meraviglioso. Era come la mattina di Natale. Si è sempre ingegnata in mille modi, per farmi trovare i regali:

1 2 Page 1 of 2

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.

Enjoy this blog? Please spread the word :)

  • Facebook
  • Google+
    http://www.aimperfectmom.com/category/genova/">
  • Twitter