Posts in Category

Mom LifeStyle

Si fa presto a dire: “andiamo in vacanza”, se con essa si intende andiamo in vacanza nellanostra casa in campagna, nella nostra casa al mare, nella nostra casa in montagna. Si sì vacanza, che termine dal suono soave, rilassante. Vacanza. Un concetto che, quando riguarda le suddette casistiche, va un attimo rivisitato. Facciamo che sarebbe meglio chiamarle “cambio d’aria”, o se vogliamo, anche “farsi il culo come al solito, ma in una location diversa”. In alcuni casi, anche “passare al livello avanzato del farsi il culo, ma con un paesaggio

No, vabbè, la notte quando una non dorme, per colpa dei mille risvegli che, il MiniMe più grande, ti ha regalato (mammaaaaa!!!! Non funziona il nasoooo! Mammaaaaaa!!!! Dove sei? Mammaaaaaa vieni qui con meeee??? Mammaaaaa posso venire nel tuo letto?), ecco che prendi in mano il tuo iPhone e incominci a controllare: Instagram: cavolo, ma quella foto mi piace un sacco, perché non mi calcola nessuno? Facebook: ah ma mia sorella mica mi aveva detto che ieri è andata alle terme! Insomma, tra un giro di ricognizione social e l’altro,

La primavera è arrivata (si fa per dire)! Finalmente le giornate si allungano, con l’ora legale alle sei sembra ancora di essere nel bel mezzo del pomeriggio, si esce più spesso, si fanno più cose, si sta all’aria aperta, si inizia vestirci più leggeri. Cappotti, maglioni, lana, cotone, si alternano nei nostri look in modo altalenante, ancora fare il cambio degli armadi ci sembra prematuro, tuttavia, è necessario sempre più spesso, alleggerire gli strati con cui ci si veste. Aprile! Aprile dolce dormire, un detto che sicuramente non ha inventato

Amalia, figlia mia, ci sarà un giorno in cui ti alzerai e avrai una voglia incredibile di farti un regalo. Anzi due. Anzi tre. Anzi quattro. Insomma la quantità dipende da tante cose. Una mattina ti sveglierai e avrai una voglia sfrenata di fare shopping. Capiterà quando di fatto, non avrai realmente bisogno di qualcosa, o meglio tu crederai di si (oddio mi manca una gonna, come posso vivere senza?), ma a costo di svelarti la fine del libro, ti dico che quando avrai comprato quella gonna, ti verrà in mente

Se soffrissi di bipolarismo, in queste ultime 48h potrei dire di essere stata in piena fase maniacale. Forse lo sono ancora. La dimostrazione? La prova schiacciante? Beh, ho scelto come suoneria del mio Melino (al secolo IPhone), la sigla di Wonder Woman e non per un contatto particolare, ma proprio come suoneria di default. Ogni volta che suona, eccomi sono pronta, giro su me stessa e wow! Non vi basta? Eccone un’altra. Ho acquistato uno sfacciatissimo rossetto blu, ma soprattutto ho avuto il coraggio di andarci in giro e pure a

1 2 Page 1 of 2

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.

Enjoy this blog? Please spread the word :)

  • Facebook
  • Google+
    http://www.aimperfectmom.com/category/fashion/">
  • Twitter